Contributi in arrivo dal “Santachiara” grazie alla Cei

Visualizzazioni: 78

«Aiuti a 15 famiglie dei nostri alunni»

VOGHERA – Il liceo dell’istituto diocesano “Santachiara” di Voghera (nella foto) nei giorni scorsi ha appreso di essere il destinatario di 30.000 euro elargiti da parte della Cei. I contributi saranno assegnati a 15 famiglie di studenti della scuola da parte della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana.

Nel mese di maggio scorso, infatti, la Cei ha deciso di stanziare 20 mila sussidi di studio del valore di 2.000 euro ciascuno a giovani iscritti per l’anno scolastico 2020/21 a una scuola paritaria secondaria di I o II grado, come misura di sostegno alle famiglie degli alunni più in difficoltà, di fronte alla crisi economica conseguente all’emergenza sanitaria. Per l’assegnazione dei fondi è stato seguito il criterio della situazione economica familiare, mediante l’indicatore Isee. Le domande sono state presentate, tramite la scuola di iscrizione, alla Cei. Come ha sottolineato la Conferenza Episcopale «le scuole paritarie permettono al bilancio dello Stato un risparmio annuale di circa 7 mila euro ad alunno: indebolirle significherebbe dover affrontare come collettività un aggravio di diversi miliardi di euro». Per questo motivo è stato deciso di concedere un aiuto straordinario alle famiglie più in difficoltà. Le borse di studio che agevolano l’iscrizione all’anno scolastico e il pagamento delle rette, vogliono valorizzare «un patrimonio educativo e culturale unico».

Virginia Kaladich, presidente della Fidae (la federazione di Scuole Cattoliche primarie e secondarie), ha ringraziato la Conferenza Episcopale Italiana per la scelta e perché «durante il lockdown i vescovi italiani han-no mostrato grande sensibilità nel sostenere e accompagnare le iniziative messe in campo per contrastare l’emergenza e nel sostenere la battaglia culturale e politica affinché il Parlamento preveda degli aiuti proporzionali a quelli per la scuola statale visto che si tratta sempre di studenti, di famiglie e di docenti, che fanno parte di un unico sistema scolastico di istruzione».

Elisa Novelli preside del liceo “Santachiara” di Voghera, che consegnerà in tempi brevi i 15 aiuti stanziati, è grata alla Cei per questa particolare attenzione che permette agli studenti di realizzare il percorso di studi e di investire sul proprio futuro.

Daniela Catalano

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *