Archive

Categoria: Caro mio

Qua la zampa Myfamily!

di Silvia Malaspina Cara Fondazione Myfamily, ignoravo la tua esistenza finché, per pura casualità, mi è caduto l’occhio su un trafiletto pubblicato sul settimanale F, nel quale si spiegava che presso il Piccolo Cottolengo “Don Orione” di Tortona avevi avviato…

I richiami di Mattarella

di Ennio Chiodi È certamente inusuale, se non inedito, nella nostra recente storia politica e istituzionale, che un presidente della Repubblica decida, una bella mattina, di prendere in mano il telefono, chiamare il ministro dell’Interno, chiedere chiarimenti, formulare quello che…

Il poeta Vecchioni e il rapper

di Silvia Malaspina Caro Roberto Vecchioni, della bagarre scatenata dall’ultimo Festival di Sanremo, e che tutt’ora persevera con le consuete e prevedibili polemiche sul televoto, sui conduttori, sulle canzoni (belle, brutte – il trionfo del soggettivismo! – orecchiabili, commerciali…), sugli…

I due Giovanni

di Silvia Malaspina Cari i miei Giovanni Allevi e John Travolta, omonimi in lingue diverse, siete accumunati dall’ospitata, seppur in toni contrastanti, nella medesima serata del 7 febbraio al Festival di Sanremo. Procederò in ordine di apparizione. Giovanni Allevi, la…

La merla addolcita

di Silvia Malaspina Cara la mia merla 2024, hai sollevato un gran polverone con questi scherzetti delle temperature che passano in poche ore da prossime allo zero a quasi primaverili proprio nei tre giorni a te intitolati (29, 30, 31…

A Lorenzo Biagiarelli

di Silvia Malaspina Caro il mio Lorenzo Biagiarelli, food blogger e celebre chef che quotidianamente spadellavi succulenti manicaretti ne La prova del cuoco, ti scrivo queste righe con non poca indignazione. Ho assistito attonita alla vicenda che ha coinvolto Giovanna…