Ritiro spirituale per i catechisti della Diocesi

Visualizzazioni: 65

Domenica 9 giugno con il Gruppo dell’Apostolato Biblico

 

 

TORTONA – Domenica 9 giugno, dalle ore 9 alle 18, presso il Centro “Mater Dei”, si terrà il ritiro spirituale per i catechisti della Diocesi. Interverrà il Vescovo Mons. Vittorio Viola. La giornata vedrà la partecipazione del Gruppo dell’Apostolato Biblico che è da poco nato nella realtà diocesana.

La nascita di questo gruppo risponde a un’esigenza dell’Ufficio Nazionale Catechistico per “la cura e promozione, tra il popolo di Dio, dell’incontro diretto con il Libro Sacro, in quanto Parola di Dio e narrazione della storia della Salvezza” (CEI-UCN “L’Apostolato Biblico nelle comunità ecclesiali – Orientamenti Operativi”, 2005).

Quest’attività è stata fortemente promossa anche da Mons. Vittorio Viola, nella sua ultima Lettera Pastorale ai punti 36 e 37 dove invita la comunità all’incontro e alla conoscenza delle Sacre Scritture attraverso momenti di ascolto, approfondimento e preghiera.

Fanno parte del Gruppo mons. Mario Bonati, Vicario Generale della Diocesi di Tortona, don Fabrizio Pessina, parroco della Pieve di Santa Maria a Novi Ligure, don Claudio Baldi, parroco del Duomo di Tortona, Mario Merendi, Diacono Permanente, Michela Ziccardi, Nicoletta Robba, Milena Sacchi e Patrizia Grilli.

Per i membri del gruppo, e per tutti i cristiani interessati alla propria crescita spirituale, è di fondamentale importanza la lettura della Parola: essa è messaggio e guida per riprodurre in ciascuno l’immagine di Cristo, cosa impossibile se non passando attraverso la sua conoscenza.

Pertanto l’équipe è partita da una formazione personale di studio e di meditazione con lo strumento della Lectio Divina, poiché la profonda convinzione degli elementi del team è che solo dall’ascolto delle Sacre Scritture possano trovare frutto le attività pastorali.

Durante i periodi di Avvento e Quaresima, poi, il lavoro si è rivolto all’animazione di alcuni incontri per i Lettori della Parola attraverso la lettura comunitaria dei passi della liturgia dei tempi “forti”. L’intenzione è quella di inserirsi e valorizzare le diverse iniziative negli ambiti di pastorale già esistenti in Diocesi, con un intervento finalizzato ad approfondire lo studio di un corretto approccio al testo e a favorire la preghiera (seminari e laboratori di esegesi), in modo da dare voce non solo alla Parola di Dio rivolta all’uomo, ma, viceversa, alle domande dell’uomo sulla vita, sulle relazioni interpersonali e sui numerosi interrogativi dell’animo umano attraverso le Sacre Scritture.

Oggi trovare pause per lo spirito è molto difficile, viviamo a ritmo serrato e immersi in una tecnologia che quasi vorrebbe impadronirsi della nostra libertà. Questo gruppo ha l’impegno di far riscoprire il gusto della Parola di Dio, di offrire dei momenti che possano aiutare a riempire l’anima. Si vuole offrire un’esperienza che aiuti a prendere consapevolezza del bisogno del cuore di essere nutrito e illuminato dalla Parola, in un contesto in cui ci possa essere fraternità: un prezioso momento per vivere le Scritture insieme, attraverso un contatto diverso rispetto a quello della liturgia. L’Apostolato Biblico si muove in uno spazio dove la parola di Dio non sia un “esercizio di devozione” riservato a pochi, ma perché si faccia compagna, nutrimento, gioia e ragione di vita.

Cristina Bertin

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *