Arquata Scrivia, capitale del triathlon

Visualizzazioni: 46

Tanti risultati di prestigio e uno stage del nord Italia

ARQUATA SCRIVIA – Nuoto, ciclismo e corsa: sono le tre discipline che compongono il triathlon, dall’inizio del secondo millennio specialità olimpica sia al maschile che al femminile. Particolare attenzione merita l’associazione “Airone Triathlon” di Arquata Scrivia, che promuove tra i ragazzi la diffusione di questo sport. La società vanta tra le proprie fila giovani molto promettenti che ottengono importanti risultati a livello nazionale.

Inoltre si appresta ad organizzare ad inizio agosto un importante stage con 60 atleti provenienti da tutto il nord Italia. Gli ultimi successi A Cuneo, la triathleta arquatese Erica Pordenon ha raggiunto la qualificazione al prestigioso trofeo nazionale Coni Kinder+Sport, uno dei principali progetti nazionali multisportivi, dove ogni anno, migliaia di giovani atleti si sfidano nelle diverse competizioni regionali con un unico obiettivo: rappresentare la propria Regione alla finale nazionale che quest’anno si terrà a Crotone e Isola Capo Rizzuto dal 26 al 29 settembre.

Erica con il primo posto di Cuneo, potrà così difendere i colori piemontesi nella staffetta mista di triathlon insieme a Giada Ravera (Cuneo), Gabriele Ferrara (Virtus Acqui) e Vittorio Riva (Ironbiella). Sempre nella stessa giornata, ottime le prove dei tanti Aironcini nell’aquathlon, dove spiccano i due argenti di Lorenzo Bisio (categoria Ragazzi M), sempre Erica Pordenon (cat. Esordienti F) e il bronzo di Federico Gifra (cat. Esor-dienti M). Fabio Bidone, per i compagni di squadra “Fabione”, partecipa allo Stonebrixiaman Xtreme, uno dei triathlon più estremi del pianeta, che si svolge da tre anni a Ponte di Legno, con 3.8 chilometri a nuoto con il via alle 4 del mattino, 175 chilometri in bicicletta con un dislivello di 4.700 metri con le salite dei passi Aprica, Mortirolo e Gavia; e per chiudere 42 km di corsa, quasi una maratona, con la scalata al passo del Tonale e al passo Paradiso. Bidone ha chiuso in 16 ore, 37 minuti e 36 secondi, con l’11° tempo assoluto e terzo di categoria.

A Casalpusterlengo nella tappa di recupero del Circui-to Nord Ovest, secondo posto nell’aquathlon per la piccola Emma Cabella, che rimonta ben sei atlete nell’ultima frazione di corsa, e un terzo posto che vale tantissimo per Lorenzo Bisio, a coronamento di una stagione sempre più strepitosa e che proietta il triathleta della società arquatese fra i migliori a livello nazionale. Erica Pordenon e Federico Gifra, un pochino più attardati: sesta, come al solito in gran rimonta, la ragazzina e nono il suo compagno. Nella bellissima cornice di Malgrate, lago di Como, ramo di Lecco, è andata in scena la seconda tappa del Circuito Nord O-vest di triathlon, categorie giovani e giovanissimi. Sugli scudi Lorenzo Bisio, terzo di categoria.

La piccola Emma Cabella è quarta, per un’incomprensione al briefing. Michele Moizo e Fabio Marcialis escono bene dal lago, ma perdono qualche posizione su strada. Buone le prove di Francesco Bagnasco, Leonardo Mazzini, Nicolò Semino, Tommaso Daglio, Luis Alberto Ortiz, Alessandro Bonilla, Lorenzo Nayalkar e Matteo Oglialoro. Prossimo impegno “Stiamo organizzando uno stage di triathlon per ragazzi dai 9 ai 14 anni, che avrà luogo ad Arquata Scrivia dal 1° al 4 agosto, e tutte le nostre energie sono focalizzate su questo importante evento. – spiega Sergio Pordenon, vice presidente dell’associazione – Allo stage parteciperanno giovani triathleti di livello nazionale”. Arquata Scrivia sarà il polo del triathlon giovanile nel nord Italia. Una sessantina di triathleti liguri, valdostani, lombardi e piemontesi, arriveranno ad animare l’estate arquatese con allenamenti, giochi, risate e divertimento. L’Airone Triathlon organizza per il secondo anno consecutivo questa bella iniziativa, che per capacità e merito fanno sì che il livello del raduno sia di assoluto valore. “La speranza è quella di rivivere le belle emozioni dell’anno scorso”, conclude Sergio Pordenon. Per maggiori informazionisi può inviare una mail (aironetriathlon@gmail.com). La manifestazione è patrocinata dal Comune di Arquata Scrivia e del Comitato F.I.Tri. Piemonte.

Franco Scabrosetti

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *