Premiati i vincitori della kermesse dedicata al gelato

Visualizzazioni: 26

La cerimonia in Comune con il commissario Paolo Ponta

NOVI LIGURE – Grande successo per l’iniziativa “Novi Gelato in Festa”, organizzata dal Comune unitamente alla Consulta per il Commercio, l’Artigianato e l’Agricoltura locale e che si è svolta dal 5 al 7 agosto, con la partecipazione delle sei più famose gelaterie artigianali: “Riccardo il Gelatiere”, Nicolò Capatti pasticceria gelateria “Giardini”, “Elvezia”, “Giuliateria 1860”, Forno dell’Antica Ricetta e il bar “Marenco” con Moretto di Gavi. I “golosi” clienti avevano il compito di sostenere le gelaterie attraverso gli scatti di coni e coppette, che poi hanno condiviso su Instagram e sulle proprie bacheche, per essere a loro volta ricondivise dalle stesse gelaterie. La scelta di valorizzare i prodotti tipici è piaciuta sia alle gelaterie artigianali sia al pubblico e decine di chili di gelato di ogni gusto speciale, sono stati studiati e proposti per “Novi Gelato in Festa”. Il titolo di “Regina della Festa 2022” è stato assegnato alla gelateria la “Giuliateria 1860”, che ha collezionato il maggior numero di foto in questa golosa maratona digitale, preparando la “bellezza e bontà” di oltre 50 Kg di un gusto speciale: il “Canestrello Novese e Gianduia”. Il premio di un chilo di gelato per la foto più numerosa è stato vinto da un team di “otto golosi”, capeggiato da Stefano Carrea e Federica Tinello con le relative famiglie. Mentre, tra tutte le 150 foto pervenute sulla pagina instagram@novigelatoinfesta, quel- la che ha collezionato 225 like, ha visto protagonista la piccola Margherita Bennati, che si così aggiudicata mezzo chilo di gelato.

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato scorso, alla presenza del commissario prefettizio Paolo Ponta e di Barbara Gramolotti presidente della Consulta, che hanno premiato le “Regine della Festa”, con un ex equo tra la “Giuliateria 1860” (nella foto) e la “Pasticceria Gelateria Giardini”. Entrambe hanno raddoppiato il premio, permettendo di assegnare sia il riconoscimento social sia le due menzioni speciali, da mezzo chilo di gelato a chi ha postato una foto per ogni tappa del “goloso passaporto” vinte da Marie Sugimoto, un giapponese che vive a Valenza e Giuseppina Maria Tobia con il padre Paolo Tobia.

Vittorio Daghino

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *