Il nuovo giallo di Walter Vai

Visualizzazioni: 108

Sarà presentato a San Siro alla Delfino di Pavia

Si intitola Il Naviglio luccicava silenzioso l’ultima “fatica in giallo” dello scrittore, poeta e cantastorie pavese Walter Vai. Si tratta del suo sedicesimo libro, il quinto giallo della serie ambientata tra gli anni Quaranta e Sessanta del Novecento. Edito per i tipi di Grafiche Ponzio Editori in Pavia, verrà presentato il prossimo 9 dicembre, festa di san Siro, a Pavia alle ore 18 presso la Libreria Delfino.

Prima de Il Naviglio luccicava silenzioso, sono statui pubblicati Testimone il Ticino, L’ultimo sguardo, Contro il destino e L’usignolo del borgo.

«Anche stavolta i personaggi principali sono due – spiega Walter Vai – il tenente Aldo Lunghi, del nucleo investigativo dell’Arma dei Carabinieri, e il suo fido brigadiere Fabio Gauzzi. In questo nuovo libro devono risolvere insieme un caso alquanto misterioso che riguarda la morte di un poeta e professore universitario che non si capisce se è stato avvelenato o si è avvelenato o se si è fatto avvelenare. Anche in questo romanzo alcuni personaggi della Pavia di oggi – ad esempio don Daniele Baldi del Carmine di Pavia – vengono “traslati” all’indietro».

«Sullo sfondo – prosegue Vai – sempre Pavia con la sua nebbia e le sue suggestioni malinconiche. Con una piccola parte della storia che si svolge a Sanremo. E poi il dialetto che mi aiuta a rappresentare Pavia in quanto città reale e vissuta».

Il romanzo a Tortona è in vendita alla libreria “I Girasoli” in piazzetta Malaspina.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *