Pellegrinaggio vocazionale a Viguzzolo

Visualizzazioni: 60

La Messa celebrata dal vescovo nell’Oratorio della Madonna del Gonfalone

VIGUZZOLO – Sabato 3 febbraio Monsignor Guido Marini si è recato nell’Oratorio della Madonna del Gonfalone. Appena gli è possibile, infatti, ogni primo sabato del mese va in pellegrinaggio in una chiesa dedicata a Maria per una speciale preghiera per le vocazioni sacerdotali e religiose. È stato accolto da numerosi fedeli e dal parroco don Gino Bava che ha elogiato la grande devozione dei viguzzolesi alla Madonna del Gonfalone, la cui statua è custodita da secoli nella piccola chiesa. All’inizio della celebrazione il parroco ha ricordato che la comunità ha donato diversi sacerdoti alla Diocesi, alcuni defunti (mons. Mario Fascioli parroco di Broni, don Nell’omelia, Mons. Guido Marini ha commentato il dialogo tra Dio e Salomone in cui Dio dice a Salomone: «Chiedimi cosa vuoi che io ti conceda» e ha domandato ai presenti di pregare la Madre di Dio perché il Signore, per sua intercessione, doni vocazioni alla Chiesa e in particolare alla Diocesi. Santo Ruffini parroco di Carezzano, don Vittorio Piuzzi parroco di Robecco Pavese) e altri viventi (mons. Marco Daniele parroco di Voghera e don Lorenzo Bergantin parroco di Villalvernia). Il vescovo ha ringraziato per la loro presenza le due Confraternite della Beata Vergine del Gonfalone e della S.S. Trinità e S. Giovanni Battista, il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (C.I.S.O.M.), don Claudio Baldi, responsabile del cammino formativo del Seminario di Tortona, don Paolo Verri, don Paolo Padrini, i ragazzi che stanno frequentando l’anno propedeutico al Seminario, le religiose, i chierichetti che hanno svolto il loro servizio e i numerosi membri del coro parrocchiale. Al termine della celebrazione si è trattenuto per un piacevole momento di saluti con tutti i fedeli e ha ricevuto in dono dal priore della Confraternita del Gonfalone, Franco Bina, un quadro con l’immagine della Madonna del Gonfalone, come segno della preghiera dei viguzzolesi per lui e per le vocazioni.

Mario Mensi

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *