Proseguono i restauri dell’Oratorio di Carbonara Scrivia

Visualizzazioni: 22

Con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

CARBONARA SCRIVIA – L’Oratorio dedicato a San Rocco è stato oggetto, in questi anni, di importanti lavori di restauro e interventi conservativi.

L’edificio è una costruzione molto antica. Mons. Clelio Goggi, storico della Diocesi, in una sua pubblicazione scriveva: «Nella visita del 1602 l’Oratorio è nominato come vecchio ed in miserabile stato onde si ordina di restaurarlo».

Da quella data tanti sono stati i lavori indirizzati al suo mantenimento strutturale sostenuti dai parrocchiani che amano il loro paese, come i due generosi che nel 2019 hanno offerto di ripristinare la facciata laterale di San Rocco.

In questi giorni sono terminati i restauri del portone di ingresso, del portoncino laterale e delle finestre, autorizzati dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Alessandria Asti e Cuneo, che sono stati eseguiti dalla ditta “Regoli Restauri” di Davide P. Chiappuzzi di Gavi.

Per la loro esecuzione è stato chiesto e ottenuto un contributo da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria che la parrocchia ringrazia per il sostegno. Gratitudine è stata espressa anche ai parrocchiani che partecipano attivamente alla conservazione del patrimonio storico, arti- stico e religioso di Carbonara Scrivia.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *