Luca Biagioni eletto sindaco di Serravalle

Visualizzazioni: 32

A Carezzano il primo cittadino è Sandro Guernier

SERRAVALLE SCRIVIA – È Luca Biagioni (nella foto) il nuovo sindaco di Serravalle Scrivia, con il 60,47% dei voti. Avvocato di 38 anni, con la sua lista “RinnoviAmo Serravalle” ha sconfitto nettamen- te in una corsa a tre il 72enne Gianfranco Pinzone, alla guida della lista “La Forza del Buonsenso” che si è fermata al 21,40%, e il 51enne Marcello Bocca e la sua “RiparTiAmo Serravalle”, che ha chiuso al 18,14%.

Biagioni si è imposto con un margine ben superiore alle attese.

Da sottolineare in particolare il grande vantaggio su Pinzone, sostenuto dal sindaco uscente Alber-to Carbone che per l’occasione, non potendo più correre alla poltrona di primo cittadino, si era ricandidato in qualità di consigliere.

«Noi ci credevamo fortemente ed eravamo molto determinati. – racconta Biagioni – Un dato così positivo ha sorpreso un po’ tutti.

È una soddisfazione doppia. Ora ci riuniremo il prima possibile per determinare i ruoli all’interno della futura giunta. Al momento è prematuro parlarne, sono valutazioni che non abbiamo ancora fatto».

Uno dei grandi temi da subito in primo piano è il progetto di rivoluzione urbanistica, che prevede, inoltre, la pedonalizzazione di via Berthoud, promossa dalla precedente amministrazione e derivante dai fondi compensativi del Terzo Valico. «È una tematica che verrà presa in mano da subito. – prosegue – L’idea di base sarà mantenuta. Non abbiamo intenzione di stravolgere quanto di positivo è stato fatto per non vanificare gli sforzi di altri. Da parte nostra ci sarà massima disponibilità all’apertura e al dialogo anche con le altre forze politiche».

Sul fronte degli sconfitti, la delusione è tangibile.

«Il loro è un successo netto e quindi dobbiamo dargliene atto. – commenta Pinzone – Erano una compagine forte e molto eterogenea, vediamo se andranno sempre d’accordo. Nella scorsa legislatura, in consiglio comunale hanno votato contro a iniziative importanti. Speriamo ci possa essere collaborazione in questo senso, al- trimenti sarà opposizione dura».

Maggiormente propositivo in questo senso sembra invece essere il terzo classificato. «Molti dei nostri temi erano simili a quelli di Biagioni e – afferma Bocca – la nostra non sarà un’opposizione a prescindere. Qualora venissero proposti punti sui quali saremo d’accordo, li sosterremo. L’espressione popolare va rispettata. Essere arrivati quasi pari con Pinzone è un bel segnale per noi. Il progetto della nuova viabilità è in fase avanzata, cercheremo di capire come valorizzarlo al meglio una volta terminate le opere». Domenica scorsa, nella diocesi di Tortona, l’unico Comune, oltre a Serravalle, chiamato alle urne nell’Alessandrino è stato Carezzano, dove è stato eletto sindaco Sandro Guernier, che ha battuto Mario Alvigini.

Luca Lovelli

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *