«Il lockdown mi ha fatto cambiare vita»

Visualizzazioni: 491

Una storia tra le tante che ha coinvolto l’universo femminile. Mara Montagna Colombi, 49 anni, di Broni, ha lasciato il suo lavoro da impiegata ed è diventata imprenditrice di se stessa

Dei 444 mila occupati in meno registrati in Italia in tutto il 2020, il 70% è costituito da donne. Sono i dati dell’Istat a certificarlo e la causa di questo calo così vistoso sta nella pandemia che, tra i tanti effetti negativi, ha comportato anche un’amplificazione delle diseguaglianze sociali. A sfavore dell’universo femminile.

Molte donne non sono ritornate al lavoro in quanto le loro aziende hanno chiuso, altre non hanno ripreso perché se c’era da scegliere se licenziare un uomo o una donna troppo spesso si è optato per la seconda. Tertium non datur? Manco per idea. Ci sono anche donne che non sono tornate per una decisione personale, frutto di riflessioni che le hanno portate a intraprendere altre strade, a condividere scelte che magari mai avrebbero pensato di fare, come un cambio di vita. Donne che non sono state con le mani in mano, ma hanno deciso di mettersi in gioco, da una prospettiva diversa, magari da casa, dove possono sentirsi più sicure e autonome rispetto alla vita di prima.

È la storia di Mara Montagna Colombi, di Broni. A 49 anni ha scelto di dare una svolta alla sua storia e di diventare imprenditrice di se stessa.

«Sono una persona semplice – racconta Mara – cresciuta in una bella famiglia con sani principi. Ho lavorato per 24 anni in un’azienda della mia città occupandomi di contabilità. Ma ultimamente non ne potevo più, troppo stress che mi stava logorando. Pur piacendomi la mia attività, c’era qualcosa che mi stava stretto, con il rischio che ad andarci di mezzo fosse la mia salute e così ho deciso di cambiare vita».

È a questo punto che, complice l’amica Virginia De Gennaro, Mara si avvicina al mondo del “network marketing”, un universo completamente differente dal precedente microcosmo lavorativo, dove «mi trovo a rivestire il ruolo di “amministratrice delegata” di me stessa». Il “network marketing” è un tipo di attività strettamente connesso alla vendita diretta. In pratica, si tratta di vendere un determinato prodotto creandosi una base di clienti attraverso la realizzazione di un network.

«La professione – spiega la Montagna – si basa sul passaparola, un’attività che spesso senza saperlo facciamo tutti, tutti i giorni, quando consigliamo a qualcuno un ristorante, un prodotto, un abito…».

Per alcuni il “network marketing” può essere un “piano B”, un modo per assicurarsi qualche entrata in più, per altri è un vero e proprio “piano A”, l’attività principale. È così per Mara che ha scelto di attuare questo “piano A” con la “Power Star Word”, «un’azienda giovane, tutta italiana, nata il primo maggio del 2019 con sede nella Capitale. Un’azienda con più di 1500 prodotti, tutti esclusivamente made in Italy, che mi ha offerto la possibilità di aprire un mio e-commerce online e di entrare a far parte di un gruppo di lavoro fantastico, disponibile 24 ore su 24 e di avvalermi di un percorso formativo di altissimo profilo. Inoltre, si tratta di una realtà in continua espansione non solo in Italia, ma anche in tutta Europa».

«Il mio lavoro – aggiunge ancora Mara – consiste nel crearmi una rete di collaboratori che abbiano a loro volta la possibilità di utilizzare prodotti ottimi, professionali e certificati, fruendo di un rapporto tra qualità e prezzo di grande interesse. Parliamo di un’attività totalmente indipendente, dove io scelgo con chi collaborare e quale orario dedicarle. L’azienda mi riconosce una percentuale sulla vendita dei vari prodotti. Ho inoltre la possibilità di effettuare, oltre a quella online, la vendita diretta, attività che mi piace tantissimo essendo una inguaribile chiacchierona».

Le soddisfazioni non hanno tardato ad arrivare e Mara, lo scorso giugno, ha ricevuto un premio speciale nel corso di un evento che si è tenuto a Pomezia.

I prodotti nel catalogo di “Power Star Word” spaziano dagli articoli per la casa, ai cosmetici, alla profumeria… fino all’abbigliamento: un’offerta capace di soddisfare tutti i gusti, dalla A alla Z.

«Ma la cosa bella di tutto questo – conclude Mara – è che, essendo imprenditrice di me stessa, posso lavorare da casa, al mare, gestire i miei orari, i miei appuntamenti, non avere più lo stress di dover rispettare gli orari fissi. Riesco finalmente ad essere padrona del mio tempo e ad avere la mia gratificazione economica. Infine, c’è un aspetto altamente gratificante: poter condividere la mia esperienza con tante altre persone che potranno fare come me. “Se vuoi… puoi” è un po’ il mio motto, il mio obiettivo. In fondo, se lo vogliamo, possiamo davvero realizzare i nostri sogni».

Matteo Colombo

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *