Il Governatore della Lombardia in visita a Voghera

Visualizzazioni: 91

Attilio Fontana ha inaugurato il Centro vaccinale e ha poi preso parte a molti eventi organizzati in città per la Fiera dell’Ascensione

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha inaugurato ufficialmente venerdì 14 maggio il Centro vaccinale Auser a Voghera e la tre giorni di eventi dedicati alla Sensia che sono stati organizzati nel comune. Alle 11 il governatore della Lombardia è arrivato al Centro vaccinale di Voghera dove ad accoglierlo c’erano, tra gli altri, la sindaca Paola Garlaschelli, la deputata Elena Lucchini, i consiglieri regionali Ruggero Invernizzi, Roberto Mura e Simone Verni, i vertici di Asst e di Ats della Provincia di Pavia, il presidente della Comunità Montana Giovanni Palli e alcuni sindaci e amministratori dell’Oltrepò pavese. «Al Centro vaccinale Auser – ha spiegato Fontana – ho constatato una vera e propria eccellenza regionale, molto rassicurante soprattutto per i cittadini che si recano a vaccinarsi. Mi preme ringraziare, quindi, tutti i professionisti e i volontari che, quotidianamente, contribuiscono a rendere grande la Lombardia». Fontana ha preso quindi parte al taglio del nastro della manifestazione “Iria Vinum” che si è tenuta nel castello visconteo. L’evento in programma fino a domenica 16 maggio ha riscosso un buon successo. «Voglio sottolineare l’importanza di una manifestazione come questa al fine di dare il via alla vera e propria ripartenza del territorio. – ha detto Fontana – La visita di oggi è utile a lanciare un messaggio a tutti i lombardi. Grazie ai vaccini piano piano stiamo tornando alla nostra normalità». Alla buona riuscita della kermesse hanno contribuito il Comune e i commercianti che si sono impegnati per accogliere nel migliore dei modi i tanti turisti che sono giunti a Voghera. Nella giornata di sabato Antonio Rossi, ex campione olimpico e sottosegretario ai Grandi eventi sportivi della Regione Lombardia, ha partecipato a una pedalata che si è conclusa lungo il primo tratto della Greenway nel comune di Retorbido. Domenica l’assessore regionale alla Cultura Stefano Bruno Galli ha presenziato alla proiezione del cortometraggio dedicato a Dante che si è tenuta al teatro “Arlecchino”. «Sono soddisfatta di questi tre giorni – ha commentato la Garlaschelli – che hanno rappresentato un messaggio di possibile rinascita dopo un lungo e buio periodo. Sono stati riaccesi i riflettori su Voghera, che si candida a essere la capitale del gusto e del turismo lento dell’Oltrepò pavese, porta di accesso a un territorio ricco di colori, sapori, tradizioni. Rendere Voghera attrattiva per i suoi cittadini e per i visitatori significa creare le condizioni per una ripartenza, per un suo sviluppo sostenibile che coniughi la dimensione ambientale ed economica con quella sociale e umana. Quello compiuto è stato un primo passo».

Mattia Tanzi

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *