Un volto “scomodo”

Visualizzazioni: 168

La camorra conosce bene la faccia di don Maurizio Patriciello, il sacerdote del Parco Verde di Caivano, grande teatro di spaccio di droga. Il parroco sta ricevendo continue minacce per la sua difesa della legalità e qualcuno impedisce ai giovani del quartiere di andare a Messa e all’oratorio.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *