Sformato di funghi porcini

Visualizzazioni: 953

Ristorante “Da Giuseppe”

Via IV Novembre 7 – Montemarzino (AL)

Tel. 0131 878135; www.ristorantedagiuseppe.it

Chef: Silvio Davico

Dal 1963, a Montemarzino, paese situato sui colli tortonesi, in posizione dominante sulle valli Curone e Grue, il ristorante “Da Giuseppe” accoglie la clientela nelle sue eleganti sale, che si trovano al centro dell’abitato accanto alla chiesa.

Silvio Davico

La famiglia che lo gestisce, pur innovandosi, ha saputo mantenere costante la qualità e la cura delle materie prime, producendo di persona il vino e il salame.

La cucina propone piatti legati alla tradizione locale e alla stagionalità con influenza delle zone confinanti che sono l’Appennino genovese, pavese e piacentino.

La zona è rinomata per la presenza del tartufo, sia bianco sia nero, per i porcini, per il Montebore e per le pesche di Volpedo.

Tutte specialità che i commensali possono degustare nei ricchi piatti presenti nel menu che cambia in base al periodo.

Notevoli anche le carni e i formaggi tutte selezionate da produttori del luogo e accompagnate da verdure che crescono nell’orto dei proprietari.

Il locale offre la possibilità di poter degustare in modo informale alcuni piatti freddi e focacce in abbinamento a birre artigianali e vini.

I primi piatti tipici sono gli agnolotti allo stufato di manzo e i tagliolini freschi ai funghi porcini. Tra i dolci meritano di essere assaggiate le pesche di Volpedo sciroppate e l’aspic di pesche al Moscato.

Lo chef Silvio Davico, come omaggio alla stagione autunnale, ci presenta la ricetta di un gustoso sformato di funghi porcini.

Dosi per 4 persone

Ingredienti:

1 kg di funghi porcini cotti, 10 uova, 500/600 ml di latte, sale, pepe, scalogno.

Preparazione:

far saltare i funghi con olio e scalogno e sale. Tritarli finemente. In una ciotola capiente mettere le uova. Aggiungere i funghi poco per volta e frullare il tutto.

Aggiungere il latte poco alla volta e frullare ancora fino a ottenere un composto omogeneo. Non troppo liquido. Aggiustare di sale e pepe. Imburrare gli stampini di alluminio prima di riempirli.

Cuocere a bagnomaria con forno a 160° per 20 minuti.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *