Sarah Moroni ha professato i primi voti

Visualizzazioni: 357

La novizia di Bressana Bottarone è entrata nelle Suore missionarie della Risurrezione a Saluzzo

SALUZZO – Domenica 28 maggio, solennità di Pentecoste, per la Comunità Cenacolo di Madre Elvira è stato un giorno di festa: tre novizie hanno professato i primi voti e una sorella ha fatto la professione perpetua nelle Suore missionarie della Risurrezione, durante la Messa celebrata nella casa madre della congregazione, sulla collina saluzzese, dal vescovo della diocesi Mons. Cristiano Bodo.

Anche la Diocesi di Tortona ha gioito per questa celebrazione perché una delle tre novizie arriva da Bressana Bottarone.

Sarah Moroni, 46 anni, ha conosciuto la Comunità Cenacolo durante un pellegrinaggio a Medjugorje: insegnante a tempo pie- no in una scuola primaria, ha scelto di entrare in Comunità per un tempo più prolungato vissuto prima nella fraternità San Giovanni a Cherasco e poi nel Campo della Gioia a Medjugorje, dove nella vita comunitaria ha ritrovato la gioia e il senso della vita.

Ha poi chiesto di partire per le missioni del Perù dove ha vissuto tre anni come missionaria al servizio di bambini e adolescenti, fino a maturare la risposta alla chiamata di Dio, che l’ha portata alla Casa di formazione delle Suore Missionarie della Risurrezione.

La Comunità Cenacolo, dopo questo importante momento, si prepara per la “Festa della Vita che si svolgerà a Saluzzo dal 13 al 16 luglio, nell’anno in cui si festeggiano i 40 anni della realtà nata il 16 luglio 1983.

La Diocesi di Tortona si unisce alla gioia per la professione di Sarah e a quella dei genitori che vivono a Bressana Bottarone e del fratello con la sua famiglia.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *