«Non abbiamo mai smesso di investire»

Visualizzazioni: 72

Matteo Migani, general manager del Designer Outlet, annuncia le prossime novità del centro

SERRAVALLE SCRIVIA – Il ritorno in zona gialla del Piemonte rappresenta un punto di ripartenza per il Disegner Outlet McArthurGlen. Una struttura che sostiene buona parte dell’occupazione del territorio novese e che potrà valutare i reali benefici di questo cambiamento a partire dal 15 maggio, quando ai centri commerciali sarà consentito di riaprire anche nei fi- ne settimana. Il primo passo verso un graduale ritorno a tempi migliori prevede per ora l’atteso via libera ai visitatori residenti al di fuori della regione sabauda, con particolare attenzione a chi arriva da Genova e Milano.

«Una notizia molto importante – spiega il general manager Matteo Migani – perché il nostro è un luogo che per esprimere il suo potenziale ha bisogno non solo del Piemonte ma anche delle regioni limitrofe. Le nostre aree commerciali all’aperto sono paragonabili ai centri cittadini ma con il vantaggio di una regia unica che fa rispettare i protocolli di sicurezza.

Speriamo di poter accogliere presto anche gli ospiti stranieri.

Dall’inizio della pandemia abbiamo aiutato i negozi abbassando i canoni d’affitto sia nel 2020 sia nel 2021». Gli investimenti, intanto, vanno avanti. «Non ci siamo mai ferma-ti – prosegue Migani – e il piano da 40 milioni che avevamo annunciato nel 2019 sta procedendo rapidamente. Abbiamo già costruito 6 nuove unità, 4 delle quali aperte e 2 che verranno inaugurate a brevissimo». Una realtà in attesa del taglio del nastro è quella del brand italiano noto in tutto il mondo, “Valentino”. C’è poi grande attesa per l’area famiglie. «Sarà divisa in 3 zone. – aggiunge il general manager – Un baby park dove i genitori possono lasciare i bambini in custodia, un villaggio all’aperto con giochi per i più piccoli e un parco acquatico con piscine e scivoli di oltre 1000 metri quadri. Se tutto va bene, si apre a fine maggio».

Luca Lovelli

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *