Massiglia rimane alla guida del FAI

Visualizzazioni: 254

Riconfermato per i prossimi tre anni il presidente della Delegazione di Tortona

TORTONA – La Delegazione tortonese del Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) di Tortona sarà guidata da Pietro (Piero) Massiglia per un altro triennio.

Massiglia si è detto lusingato del rinnovo dell’incarico che gli è stato affidato dalla Presidenza della Fondazione su proposta della presidente e della referente regionale.

«Nell’accettare l’incarico – ha dichiarato – ho confermato alla Presidenza che mi impegno con tutti i delegati a fare conoscere sempre più il FAI tra i tortonesi, per stimolare la conoscenza del territorio, del patrimonio artistico e naturalistico, in piena collaborazione con le altre realtà culturali locali e con le Delegazioni vicine».

Massiglia ha riconfermato Cinzia Rescia e nominato Pietro Ruffini come suoi vice. Capo Delegazione del Gruppo Giovani rimane Raffaello Basiglio. Gli altri Delegati sono: Giovanna Bianchi, Pino Decarlini, Angelo Chiesa, Gianvincenzo Chiodi, Niccolò Galli, Pier Fausto Galli, Daniela Gatti, Massimo Maccarini, Manuela Marini, Tino Migliora, Chiara Parente, Cristina Porro, Maria Luisa Ricotti, Marica Zanotti, con i nuovi ingressi di Alessia Pignatelli e Maria Grazia Daffonchio insieme a Maria Paola Cola (notaio), Dante Davio (tesoriere) e Paolo Lesino (legale). Il presidente ha ringraziato tutti i Delegati che hanno accettato di collaborare con spirito di gruppo per il raggiungimento della missione del FAI. «Ringrazio – ha aggiunto – tutti coloro che hanno scelto di camminare insieme per sostenere con orgoglio la bellezza del nostro straordinario Paese e del nostro favoloso territorio.

Mi auguro che anche altri scelgano di sostenere le nostre iniziative che intendono valorizzare la cultura l’arte e l’ambiente, che spesso è trascurato. Sappiamo che il patrimonio culturale è il valore che unifica gli uomini tramite la diversità e che ispira tramite la qualità, donando creatività, benessere e godimento».

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *