Dalla Regione 9,5 milioni di euro ai Comuni

Visualizzazioni: 110

STRADELLA – Tre miliardi di investimenti in opere pubbliche in tutta la Regione, di cui 400 milioni per Comuni e Province per opere immediatamente cantierabili.

È il Piano Marshall messo a punto da Regione Lombardia spalmato tra quest’anno, il 2020, e il 2022.

Si tratta di un investimento senza precedenti che punta a far lavorare le aziende dopo l’emergenza innescata dal Covid19. Di questi 3 miliardi, 9,5 milioni di euro saranno destinati ai comuni dell’Oltrepò pavese: 700 mila euro a Voghera, 500 mila euro a Stradella, 350 mila euro a Broni, Casteggio e Rivanazzano Terme; 200 mila euro a Varzi, Godiasco Salice Terme e Bressana Bottarone mentre nelle casse degli altri comuni arriveranno 100 mila euro. Come saranno investiti questi fondi in Oltrepò?

Alcuni dei sindaci da noi contattati hanno già le idee chiare.

A Stradella il sindaco Alessandro Cantù ha intenzione di impegnare i 500 mila euro della Regione in alcune opere specifiche: «Una parte dei fondi sarà destinata alle manutenzioni straordinarie sulle coperture degli edifici pubblici e alle scuole. Gli altri possibili interventi sulle opere pubbliche saranno valutati prossimamente».

A Casteggio il sindaco Lorenzo Vigo intende indirizzare la prima parte dello stanziamento regionale alla messa in sicurezza dei corsi d’acqua e alla manutenzione del patrimonio comunale. «Tra gli altri interventi stiamo valutando, in una fase successiva, la riqualificazione del centro storico» – spiega Vigo.

Nel capoluogo montano di Varzi l’amministrazione comunale impegnerà i 200 mila euro per il completamento della “Cittadella dello Sport”.

«I fondi della Regione serviranno per il rifacimento degli spogliatoi della piscina e per alcuni interventi sul campo da calcetto. – dichiara il primo cittadino Giovanni Palli – Il Comune di Varzi metterà a disposizione di cittadini e turisti una vera e propria “Cittadella dello Sport” che comprende piscina, campi da tennis, campo da calcetto, campo da pallacanestro e palestra Calisthenics». A Godiasco Salice Terme i fondi potrebbero essere impegnati nella sicurezza.

«Anche se siamo solo in una fase iniziale potremmo destinare parte del denaro stanziato dalla Regione Lombardia – dice il sindaco Fabio Riva – per asfaltature, marciapiedi e griglie stradali». Il sindaco di Rivanazzano Terme Marco Poggi insieme alla giunta sta lavorando per individuare i lavori pubblici che risulteranno più necessari.

L’amministrazione comunale di Bastida Pancarana, guidata dal sindaco Renata Martinotti, procederà alla riqualificazione della piazza della chiesa con la realizzazione di una nuova pavimentazione in pietra naturale e il mantenimento del numero attuale di posti auto. «Nel progetto viene previsto il posizionamento di un nuovo arredo urbano. – aggiunge la Martinotti – L’intervento, unitamente ai lavori di riqualificazione delle aiuole attualmente in corso, consentirà una generale riqualificazione della piazza più importante del paese».

Mattia Tanzi

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *