Cresce l’impegno di “Trasporto Amico”

Visualizzazioni: 49

Il servizio di “Anteas Alessandria”

TORTONA – Procede senza sosta l’intensa attività di “Trasporto Amico”, il servizio di Anteas Alessandria ODV, l’associazione di volontariato promossa dalla Federazione Pensionati CISL, nato per fornire aiuto alle persone bisognose, con particolare attenzione agli anziani. “Trasporto Amico” permette di accompagnare quanti non potendo muoversi con mezzi propri devono effettuare visite mediche specialistiche, esami e terapie presso Asl, ospedali, cliniche, case di riposo della città e anche fuori provincia; nell’ambito del Distretto Sanitario del tortonese il servizio è gratuito. Come spiega Silio Simeone, responsabile di Anteas Alessandria, «fin dalla sua attivazione il servizio ha avuto, grazie alla professionalità e alla dedizione degli autisti volontari, un grande sviluppo, ora molto aumentato per la campagna vaccinale, per la quale abbiamo assunto un impegno nei confronti del Comune di Tortona e del CISA.

Più di un terzo dei viaggi settimanali ha come meta il centro vaccinale». L’attività di “Anteas Alessandria ODV” si può sostenere devolvendo il 5xMille all’associazione, nella dichiarazione dei redditi (codice fiscale: 97651970010). Importanti per la sua azione sono anche i contributi privati e delle fondazioni bancarie fra cui la CR Tortona, grazie alla quale è stata acquistata un’auto. Per usufruire del trasporto occorre prenotare il prima possibile nei giorni feriali (cell. 391 3752407), soprattutto per chi deve fare il vaccino anti Covid.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *