Chiara Mutti vince alle Olimpiadi italiane di Filosofia

Visualizzazioni: 78

La giovane studentessa del liceo “Amaldi” ha conquistato il secondo posto nazionale

NOVI LIGURE – È stata una studentessa del liceo “Amaldi “di Novi Ligure ad aggiudicarsi il secondo posto alle Olimpiadi di Filosofia, un campionato nazionale che ha coinvolto le scuole di tutta Italia. Chiara Mutti, 18 anni e alunna della classe V del classico novese, dopo aver superato con successo le selezioni dell’istituto e quelle regionali, lo scorso 26 marzo ha svolto il saggio per la selezione nazionale in rappresentanza della Regione Piemonte, realizzando un elaborato in ambito estetico con riferimento ad una citazione di Schopenhauer. «Aver avuto l’opportunità unica di partecipare ai Campionati di Filosofia è stata un’occasione di crescita, a livello personale, didattico e soprattutto filosofico. – spiega Chiara Mutti – Ho potuto confrontarmi con il pensiero di diversi autori, alcuni dei quali non avevo ancora affrontato in classe. È stata sicuramente una sfida non facile e ottenere il secondo posto a livello nazionale è la più grande gratificazione che potessi ricevere». Lo scorso dicembre, in occasione del Certamen di greco al liceo “Balbo” di Casale Monferrato, Chiara aveva vinto il primo premio regionale nel commento e il terzo nella traduzione di un passo del Simposio di Platone. «La Filosofia rappresenta per me un modo di rapportarmi con la realtà. Mai avrei pensato di potermi innamorare a tal punto di una disciplina e di sentirla mia. – aggiunge la giovane – Ciò che desidero è di conservare questo senso di meraviglia e di curiosità che la filosofia continua ad alimentare incessantemente. Ricorderò sempre la cerimonia di premiazione come uno dei momenti più emozionanti di tutta la mia carriera liceale. Non sarei arrivata fino a qui senza la solida preparazione che il Classico e tutti i miei docenti mi hanno fornito».

Federica Riccardi

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *