Al via la “Sem Cup”: il golf che “fa bene”

Visualizzazioni: 36

Il 7° torneo prevede 11 gare fino al 23 settembre

VALENZA – Venerdì 29 aprile al Golf Club “La Serra” ha preso il via la settima edizione della “Sem Cup” con la tradizionale formula Louisiana 9 buche a coppie. Sul campo si sono confrontati nella prima gara 50 giocatori.

Il torneo, nato nel 2009 a Serravalle Scrivia grazie all’intraprendenza e all’entusiasmo di un gruppo di amici di Marco Semino, dal 2016 si è allargato verso nuovi circuiti richiamando giocatori non solo dalla provincia di Alessandria, ma anche da Milano, Torino e Genova e coinvolgendo numerosi vip come ex calciatori e personaggi dello spettacolo tra cui Massimo Mauro, Daniele Massaro, Mauro Tassotti, Attilio Lombardo, Valerio Staffelli, pronti a sostenere la finalità benefica scelta. Ogni anno, infatti, la “Sem Cup” devolve una cifra in beneficenza. Lo scorso anno sono stati donati 5.000 euro. Per il 2022 i fondi saranno raccolti ancora una volta a favore dell’Asilo gestito dalle suore Carmelitane Teresiane di Carpeneto e del gruppo “Flying Angels Foundation” di Genova ai quali si aggiungerà anche il Centro “Mater Dei” di Tortona dell’Opera “Don Orione” che ospita bambini ucraini in fuga dalla guerra.

Saranno quattro le località scelte per le gare: Serravalle (6 maggio, 4 agosto e 25 agosto), Capriata d’Orba (27 maggio, 22 luglio e la finalissima il 23 settembre), Gavi (10 giugno, 8 luglio e 9 settembre) e Valenza (23 giugno).

Il primo circuito di venerdì scorso ha visto sul podio per il primo posto lordo Barbara Paglieri e Massimo Barisone, per il primo Netto Francesca Margare Ceriana e Carlotta Prevedoni, per il primo coppia mista Paola Ferrari e Maurizio Angelo Pernigotti. Primo posto Ladies a Simona Frezza e Patrizia Alessandria. Premi speciali a Guido Lami, Francesca Ceriana, Massimo Barisone e Simona Frezza.

Prossimo appuntamento domani, 6 maggio, sul green di Serravalle con cena al ristorante “Farinella” all’interno del Designer Outlet.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *