Al “San Giacomo” è arrivato “Ily”

Visualizzazioni: 234

L’innovativo robot utilizzato dal reparto di Urologia

NOVI LIGURE – All’ospedale di Novi Ligure è arrivato il robot “Ily”. Nella sala operatoria di Urologia, sono stati realizzati due interventi chirurgici per calcolosi renale complessa, con l’impiego del nuovo robot, nato per la chirurgia endoscopica, controllato da una console wireless tipo Playstation. Il team della Struttura Complessa di Urologia, diretta da Franco Montefiore, ha utilizzato questa innovativa tecnologia robotica che ha permesso di frammentare e polverizzare i calcoli con estrema efficacia. I medici hanno così dimostrato come la robotica medica e l’impiego di apparecchiature avanzate possono migliorare la precisione e l’efficacia delle procedure chirurgiche. Il robot presenta un braccio polifunzionale che permette di guidare, con grande accuratezza, uno strumento flessibile munito di telecamera ad alta definizione all’interno delle vie urinarie, comandato da un “controller” tipo playstation a distanza, il quale regola tutti i movimenti del braccio robotico e permette al dispositivo di muoversi con elevata sta- bilità e precisione per eliminare il calcolo con sicurezza. L’impiego di “Ily” permette di ridurre i tempi di intervento e i rischi associati alla procedura chirurgica con notevole vantaggio sia per il paziente sia per l’operatore. L’equipe urologica dell’ospedale “S. Giacomo” vanta un’importante esperienza sulla chirurgia mininvasiva della calcolosi urinaria e l’utilizzo di “Ily” conferma l’impegno costante per fornire all’utenza le più avanzate alternative terapeutiche a disposizione.

Vittorio Daghino

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *