#ThinkSerravalle: il racconto a un anno dalla nascita

Visualizzazioni: 322

Consolidato il progetto di promozione turistica e comunicazione

SERRAVALLE SCRIVIA – È passato un anno dal 20 settembre da quando per la prima volta veniva presentato #ThinkSerravalle, il progetto di promozione turistica e di comunicazione del territorio di Serravalle Scrivia, pensato, voluto e creato da McArthurGlen Serravalle Designer Outlet, Consorzio Tutela del Gavi, il Consorzio Turistico Terre di Fausto Coppi e Libarna Arteventi, con il Patrocinio di Regione Piemonte e della Camera di Commercio di Alessandria.

Adesso è tempo di festeggiare e di raccontare il successo di questa iniziativa e presentare i programmi per il futuro, che puntano tutto su cultura, arte e gastronomia per dare nuovo slancio al territorio e promuoverlo a livello addirittura mondiale.

Martedì 23 ottobre nella moderna cornice della Tenuta “La Raia” di Novi Ligure, è stata convocata la conferenza stampa alla quale erano presenti i partner dell’iniziativa, rappresentati da Sabina Piacenti per McArthurGlen Serravalle Designer Outlet, Roberto Ghio e Maurizio Montobbio per il Consorzio di Tutela del Gavi, Massimo Merlano del Consorzio Turistico Terre di Fausto Coppi e Iudica Dameri di Libarna Arteventi.

Davanti a loro una platea con tanti sindaci, rappresentanti delle istituzioni regionali e provinciali, forze dell’ordine, giornalisti, addetti al turismo e operatori culturali che hanno seguito da vicino l’evolversi di questo cammino.

Insieme hanno raccontato il progetto che ha messo a sistema le competenze di ciascuno per valorizzare un territorio ricco di storia e cultura.

#ThinkSerravalle coinvolge diverse realtà che insieme hanno creato sistema per il territorio attraverso una campagna di comunicazione coordinata e continuativa, una piattaforma interattiva, eventi sul territorio, comunicazione presso il Designer Outlet, convegni, eventi B2B, meeting e networking con ambasciate e consolati internazionali. Numerose le convenzioni attivate con gli esercenti e il sistema ospitalità del territorio. A distanza di un anno gli obiettivi promozionali sono stati concretizzati e oggi sono un punto di riferimento per il turismo locale.

Il sito internet (www.thinkserravalle.it) che racconta il territorio, il profilo Instgram dedicato, la cartina turistica disegnata da Carlo Stanga, illustratore italiano noto a livello internazionale e l’attivazione di un desk apposito all’interno dell’ufficio turistico di McArthurGlen Serravalle Designer Outlet sono i punti di forza per la comunicazione a un pubblico che è notevolmente cresciuto e che segue con attenzione l’evoluzione di queste realtà. A corredo di quanto già realizzato è stato presentato un book fotografico composto da 64 pagine di emozioni, un racconto iconografico di paesaggi, cultura ed esperienze attive nel territorio. il sito internet, punto focale e di riferimento per tutti i turisti, ha avuto un evoluzione con un restyling e con l’aggiunta di nuove sezioni. Tra i nuovi obiettivi del progetto c’è quello di offrire all’indotto turistico sempre più esperienze, continuando a reclutare partner e aumentare il network di figure coinvolte per rafforzare il presidio nel territorio.

Natura, charme e shopping sono da sempre le parole d’ordine per il terroir piemontese, che, grazie alle sue bellezze naturali, storiche ed enogastronomiche, si sta affermando come nuova meta attrattiva del Nord Italia.

Molto positivi i dati turistici presi a riferimento dall’iniziativa: un aumento del 32% degli arrivi internazionali e di circa 5% di quelli domestici.

Il viaggiatore ha un’ampia scelta per il suo percorso tra moda, shopping, arte e cultura, sport, relax e enogastronomia. Russia, Cina e Corea i primi paesi d’origine extra europea degli incoming in zona, Francia, Svizzera e Paesi Bassi invece se si guarda alle provenienze europee.

Cresciuti anche i pernottamenti alberghieri in zona (+13% nel distretto del Novese rispetto al solo +1,2% della Provincia) e quelli extra alberghiero (+29% rispetto al +8,4% della provincia alessandrina). Fulcro del territorio è Serravalle Designer Outlet, che contribuisce in maniera decisiva allo sviluppo e valorizzazione della zona attraverso numerose iniziative. L’ultimo slancio al progresso del territorio è avvenuto con l’ampliamento della struttura nel novembre 2016, accompagnato dall’apertura di uno shop dedicato ai prodotti locali, e dall’incremento delle attività rivolte al turismo internazionale con un aumento del 15% degli arrivi turistici e del 22% delle vendite Tax Free.

Serravalle Designer Outlet, attraverso il suo impegno in #ThinkSerravalle ribadisce il suo costante impegno verso il territorio, autentico patrimonio da promuovere e salvaguardare.

#ThinkSerravalle gode del patrocinio di Regione Piemonte, Camera di Commercio di Alessandria, Provincia di Alessandria, Comuni di Serravalle Scrivia e Novi Ligure, Ascom Novi Ligure, Aree Protette Appennino Piemontese e della collaborazione di varie associazioni tra cui Amici del Forte, Amici dell’Abbazia di Rivalta Scrivia, Amici di Santa Croce, L’Arcangelo, Confraternita della Maddalena, Museo dei Campionissimi, Alexala, Gavi Wine Land, Trekking Inside e del supporto di numerosi fotografi.

Se “il futuro ha un cuore antico” come diceva Levi e come ha sottolineato Iudica Dameri, questo progetto ha solo possibilità di continuare a crescere perchè punta tutto sulla terra e affonda, dunque, le radici nella storia e nell’impegno delle persone che la vivono e vogliono farsi ambasciatori nel mondo di questa bellezza.

L’offerta turistica del territorio di Serravalle si distingue per un patrimonio paesaggistico ricco di colline, montagne, pianure e strade sulle quali correva il Campionissimo sognando la vittoria.

Daniela Catalano

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *