Aperto il Consultorio per i giovani e gli adulti

Visualizzazioni: 50

Realizzato vicino al Paterno in collaborazione con l’Opera San Luigi Orione

TORTONA – Lunedì 11 febbraio è iniziata l’attività del Consultorio per adolescenti, giovani adulti e genitori.

È un servizio rivolto al mondo giovanile e al mondo genitoriale, che si propone di venire incontro alle famiglie con difficoltà economiche e che necessitano di una appropriata attenzione e sostegno da parte di psicoterapeuti professionisti in un’area molto particolare dello sviluppo individuale e del ciclo di vita qual è l’adolescenza.

Tale servizio è svolto in collaborazione e con il patrocinio dell’Opera San Luigi Orione e si avvale di persone qualificate a operare a contatto con il mondo giovanile sofferente. Questa iniziativa si propone l’obiettivo di lavorare in accordo con le altre strutture e i professionisti che già operano in questo campo sul territorio e in città, con le scuole, le istituzioni, ed è aperta a collaborazioni anche nei dintorni del tortonese.

Il metodo seguito è quello della presa in carico per un certo numero di colloqui gratuiti, degli adolescenti in grave crisi evolutiva e con blocchi della crescita, e contemporaneamente dei loro genitori.

Nel caso la terapia dovesse proseguire oltre, i costi diventano particolarmente moderati, visti ii tempi di crisi.

La psicanalisi rivolta agli adolescenti, sullo stile seguito dall’Istituto Minotauro di Milano, guidato dal professor Gustavo Charmet, costituisce la metodica degli interventi.

La psicanalisi è il metodo che va più in profondità nell’individuare le cause, a volte molto camuffate e nascoste, delle sofferenze soprattutto mentali che gli adolescenti e le persone accanto a loro vivono. Di conseguenza il fine degli aiuti psicologici sarà di riuscire a dare un senso a tale sofferenza, per poter realizzare nel modo più soddisfacente possibile la propria vita e soffrire di meno.

Il Consultorio è dedicato alla memoria di Mauro Montagna, un giovane adolescente morto all’età di 16 anni alla fine del 1900 per grave malattia. Mauro era un ragazzo molto disponibile all’aiuto dei suoi compagni, soprattutto quelli più ai margini e difficili da trattare.

Faceva parte dei primi ragazzi accolti dall’allora giovane chierico Luigi Orione nella Casa del Paterno, in via Emilia a Tortona. Il Consultorio, infatti, con ingresso in piazzetta San Michele 1, si trova al primo piano dello stabile vicino. Vi prestano il loro servizio dei terapeuti appositamente formati per il lavoro con gli adolescenti e per il sostegno al ruolo genitoriale.

La struttura è aperta tre pomeriggi durante la settimana (lunedì mercoledì e venerdì dalle 13 alle 19) e il sabato mattina dalle 9 alle 12. Si può prendere contatto sia telefonicamente, sia di persona, richiedendo un appuntamento.

Vincenzo Marchetti

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *