“Visioni di Volpedo” alla Biennale

Visualizzazioni: 47

Fino al 3 ottobre la mostra dedicata a Pellizza

VOLPEDO – Sabato 4 settembre, in piazza Quarto Stato, è stata inaugurata la mostra “Visioni di Volpedo”, che apre l’XI edizione della Biennale d’arte, cultura e spettacolo dedicata a Giuseppe Pellizza.

A rivolgere i saluti iniziali e i ringraziamenti agli intervenuti sono stati Elisa Giardini, sindaco di Volpedo e Pier Luigi Rognoni, presidente della Cassa di Risparmio di Tortona. Prezioso poi l’intervento della professoressa Aurora Scotti, presidente del Consiglio Direttivo dei Musei Pellizza, che ha illustrato con particolare attenzione il dipinto “La piazza di Volpedo”, opera centrale dell’esposizione.

“Visioni di Volpedo” pone l’attenzione su un momento importante del percorso pittorico dell’artista, sia dal punto di vista della composizione tecnica del dipinto, sia da quello più sentimentale che riguarda la rappresentazione che lui ha voluto trasmettere del suo luogo natale.

Interessante il fatto che l’analisi tecnica dell’opera abbia evidenziato un bozzetto sul retro della tela, intitolato “Paesaggio di Montagna”, il cui studio rappresenta un unicum nel suo genere, in quanto non era mai stato inserito nel corpus pellizziano, ma viene invece portato in evidenza nell’esposizione della Biennale. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 3 ottobre.

Maddalena Baschirotto

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *