«Nel Sacro Cuore sperimentiamo l’amore di Gesù»

Visualizzazioni: 123

L’Eucaristia celebrata dal vescovo nel santuario di Stazzano in occasione della solennità

STAZZANO – Venerdì 7 giugno alle ore 21 il vescovo si è recato nel santuario del Sacro Cuore di Stazzano per celebrare l’Eucaristia con la Comunità pastorale del “Sacro Cuore” che comprende le parrocchie di Serravalle Scrivia, Stazzano e Vargo. Prima della S. Messa, alle ore 20.30, è iniziata la processione dalla chiesa parrocchiale di San Giorgio fino al santuario. Nell’omelia Mons. Guido Marini ha sottolineato alcuni aspetti della solennità liturgica del Sacro Cuore che è celebrazione dell’amore di Cristo per la sua Chiesa e ha evidenziato come questo amore si manifesti pienamente soprattutto nei sacramenti della Confessione e dell’Eucaristia in cui il Signore guarisce, solleva e accompagna il cammino quotidiano. «Vivere la solennità del Sacro Cuore di Gesù– ha affermato – non significa solo vivere un momento di devozione, ma tornare alle radici della bellezza della nostra fede, a motivo della quale noi sappiamo che Gesù ci ama e che Dio è buono. Questa sua bontà noi abbiamo la grazia di sperimentarla nei due capisaldi del nostro cammino cristiano: Eucaristia e Confessione. Quando accogliamo questo che è il centro della nostra fede, allora, davvero, la nostra vita cambia perché ritorniamo alla quotidianità nella certezza che, come dice san Paolo “tutto concorre al bene quando siamo nell’amore di Dio”». Il vescovo ha terminato la sua omelia rivolgendo a nome di tutti una preghiera al Sacro Cuore: «Cuore di Gesù fammi davvero certo dell’amore che hai per me, aiutami a fare in modo che l’esperienza di questo amore divenga sempre più fedele nell’Eucaristia e nella Confessione, accompagnami perché, in virtù di questo amore vissuto, sperimentato, creduto, la mia vita possa essere un camminare, giorno dopo giorno, nella pace del tuo amore che non mi abbandona mai e che sempre è un amore di salvezza, da qui all’eternità». Erano presenti alla celebrazione i due parroci della Comunità pastorale, don Francesco Larocca e don Luca Gatti, insieme ad alcuni sacerdoti, al diacono Giorgio Dall’Acqua, al direttore e ad alcuni ospiti della Casa di riposo “La Villa” che sorge accanto al santuario. Con loro anche il sindaco di Stazzano Pierpaolo Bagnasco e numerosi fedeli. Il coro della Comunità pastorale ha animato la liturgia.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *