Incontro con i Carabinieri su sicurezza e prevenzione

Visualizzazioni: 30

Con il capitano Lavigna in “Sala Giovani”

TORTONA – Consigli e comportamenti utili per prevenire potenziali reati in città, modalità per difendersi dalle più diffuse forme di truffa e accorgimenti per migliorare la sicurezza rispetto ai furti in appartamento. Questi sono stati gli argomenti affrontati dal comandante della Compagnia dei Carabinieri di Tortona, Domenico Lavigna, in occasione della serata organizzata lunedì 25 luglio, nella Sala Giovani del “Civico”, tra cittadini e istituzioni sul tema della legalità. Sono intervenuti, oltre al capitano, il comandante della stazione di Tortona, il luogotenente Andrea De Soricellis e il sindaco Federico Chiodi che ha sottolineato l’importanza della collaborazione da tempo attiva con l’Arma per la divulgazione di informazioni ai cittadini, attraverso anche la distribuzione di opuscoli informativi. L’attenzione del comandante Lavigna si è concentrata sulle fasce più deboli della popolazione, più esposte al rischio di truffe, che sono spesso molto ben architettate e coinvolgono finti addetti del Comune e finti agenti delle forze dell’ordine, per realizzare raggiri a fini economici. È stato anche ricordato il fenomeno delle truffe via web, con prospettive di facili guadagni su siti di compravendita o sui social network, grazie alla diffusione di sistemi di pagamento elettronici, come le carte prepagate. Un altro tema toccato sono stati i furti in appartamento, per prevenire i quali i Carabinieri consigliano di collegare gratuitamente l’allarme di casa con la centrale operativa. Infine la violenza di genere, per la quale le forze dell’ordine invitano alla segnalazione di eventuali casi, spesso anche all’interno della famiglia, in modo da aiutare le vittime dei soprusi.

Stefano Brocchetti

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *