Il sindaco ringrazia Carlo Pulcino

Visualizzazioni: 37

Il carabiniere in congedo ha aiutato una donna in difficoltà

NOVI LIGURE – Il sindaco, Rocchino Muliere, nel pomeriggio di lunedì 25 marzo ha incontrato, nel suo ufficio, Carlo Pulcino, il carabiniere in congedo intervenuto il 12 marzo scorso in difesa di una donna vittima di un’aggressione in viale Saffi. Il Brigadiere dei Ros in congedo era accompagnato dal Maggiore Federico Smerieri, Comandante della Compagnia Carabinieri di Novi Ligure, e dal Luogotenente Marco Pingaro, Comandante della Stazione Carabinieri di Novi Ligure. «Al carabiniere in congedo – ha sottolineato Muliere – ho voluto esprimere la riconoscenza e il ringraziamento a nome di tutti i cittadini novesi. Il suo è stato un gesto di coraggio esemplare, che ha evitato conseguenze ancora più gravi per la donna aggredita. Un esempio positivo per la nostra comunità che va giustamente evidenziato». «Per questo – ha aggiunto il Sindaco – gli ho consegnato la spilla con lo stemma della Città, ma stiamo pensando anche a un ringraziamento ufficiale in occasione di una manifestazione pubblica e istituzionale particolarmente significativa». «Purtroppo – ha concluso Muliere – l’episodio in questione ci fa capire che c’è ancora tanto da fare per prevenire e combattere il fenomeno della violenza di genere, un problema ancora molto presente nel nostro Paese. Insieme alla repressione è necessario far crescere la cultura del rispetto nei confronti delle donne. È un lavoro che deve impegnare tutti, a partire dalla scuola e dalle istituzioni, alle associazioni che operano a livello nazionale e territoriale».

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *