Il dormitorio riapre e cerca volontari

Visualizzazioni: 335

Dal 19 ottobre l’associazione “Matteo25” di Tortona offre 6 posti letto a chi cerca un riparo per la notte

Martedì 19 ottobre i volontari dell’associazione “Matteo25 OdV – Massimo Sartirana”, che gestisce il dormitorio cittadino, hanno riaperto le porte per offrire un posto caldo dove dormire a chi si trova per strada senza un riparo.

Purtroppo, a causa del persistere dell’emergenza Covid, per mantenere le distanze previste dalla normativa, i posti letto disponibili sono ancora solo 6 rispetto ai 13 previsti. I volontari, però, non mettono a disposizione solo un letto per la notte, perché, come hanno sempre fatto, a tutti gli ospiti donano un sorriso e una parola di conforto che contribuiscono a far sentire il calore umano di cui loro hanno bisogno.

«Grazie a “Matteo25”, – dichiara un volontario – che mi ha permesso di accostarmi alle realtà che ruotano attorno al dormitorio, ho imparato ad approcciarmi in modo differente alle persone bisognose riconoscendo nei loro volti quello di Gesù».

«Faccio parte – racconta – dell’associazione da qualche anno e all’inizio del mio servizio provavo timore. Ricordo ancora la prima volta che ho varcato la porta del dormitorio: avevo chiesto a un amico di accompagnarmi per sostenermi. Appena arrivato ho trovato persone infreddolite non solo dal tempo atmosferico ma anche dalla mancanza del calore umano.

La vicinanza dei volontari che erano lì con me ha permesso a loro di socializzare. Si sono aperti e mi hanno raccontato le loro esperienze». Oltre alla necessità di un posto letto queste persone hanno manifestato il desidero di incontrare un viso amichevole che fosse disponibile ad ascoltarli.

«La condivisione di un pasto – racconta ancora il volontario – ha aiutato a creare un clima familiare e a superare per qualche ora la solitudine quotidiana.

Toccando con mano l’esperienza di fraternità, la mia paura è scomparsa e al suo posto è nata la voglia di tornare per condividere e servire».

Il dormitorio ha sempre le porte aperte per quanti sono disposti a mettersi in gioco, superando i pregiudizi quotidiani.

Perché come dice papa Francesco: «La nostra vita diffonde luce quando si spende nel servizio. Il segreto della gioia è vivere per servire».

Per avere informazioni su come diventare volontari si può visitare il sito (www. matteo25.it) o telefonare (cell. 347 9024219; 3474902468 o 3318375716).

La sede è in corso della Repubblica 27, a Tortona, accanto alla Casa di Accoglienza.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *