Concerto per don Molinelli

Visualizzazioni: 57

Sabato 6 luglio nella parrocchiale di Portalbera

PORTALBERA – Sabato 6 luglio alle 21 la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta ospiterà il concerto in ricordo di don Carlo Molinelli, mai dimenticato parroco del borgo posto sulle rive del grande Fiume. Sarà protagonista il “Brixia Camera Chorus” e l’Orchestra “Santa Cecilia” di Gambara diretti dal maestro Francesco Andreoli di cui verranno eseguiti il Requieme lo Stabat Materper soli coro e orchestra. L’evento, organizzato dall’associazione “Don Carlo Molinelli onlus”, in collaborazione con gli “Amici di Maurizio Magnini” e con la Parrocchia di Portalbera, gode del patrocinio della Provincia di Pavia, dei Comuni di Stradella, Broni, Portalbera, Bosnasco, Arena Po, Zenevredo, dell’associazione culturale “Palestrina”, del circolo lirico “Poggi” e del Festival “Piacenza classica”. La serata ha valenza benefica per la ristrutturazione del tetto della chiesa parrocchiale. Don Carlo Molinelli nasce a Campi di Ottone, in provincia di Piacenza, il 14 dicembre 1936. Entra da giovane nel seminario di Tortona e il 26 giugno 1960 viene ordinato sacerdote. Inizia la sua missione sacerdotale a Voghera e poi a Castelnuovo Scrivia. Negli anni ’70 giunge a Stradella, dove svolge l’attività di docente di Religione presso l’istituto tecnico “Faravelli”. Nel 1987 la nomina a Portalbera dove svolgerà il suo ministero di parroco con un’attenzione tutta speciale per i giovani. Qualche anno dopo assume la responsabilità anche della parrocchia di Arena Po. Muore il 6 agosto del 2000. Sul finire dello stesso anno è stata costituita l’associazione che porta il suo nome e che in oltre vent’anni ha sostenuto innumerevoli progetti caritativi soprattutto nei paesi più poveri, continuando l’impegno missionario che era nel Dna di Don Molinelli. Da ultimo la realizzazione di una Casa di accoglienza a Gitega, in Burundi, che ospiterà giovani mamme con il loro figli, superstiti di una devastante guerra civile.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *