Chiara De Chirico nella top ten del sollevamento pesi italiano

Visualizzazioni: 749

L’atleta ha conquistato il settimo posto ai campionati nazionali di categoria

NOVI LIGURE – «Non è il risultato che mi aspettavo, ma dopo i recenti problemi di salute che ho passato va bene così». Si è conclusa con il settimo posto l’avventura di Chiara De Chirico ai primi campionati italiani di categoria di sollevamento pesi disputati in carriera. L’atleta classe 1997, cresciuta ad Arquata Scrivia ma ormai a Novi Ligure da 13 anni, ha gareggiato sabato scorso a San Donato Milanese nello strappo, categoria -71kg. La pesista tesserata per la Ginnastica Pavese è arrivata all’appuntamento condizionata da una bronchite che ne aveva rallentato la preparazione nel corso delle settimane precedenti.

È tornata quindi a casa centrando un’alzata da 75 kg.

«Nella mia vita ho fatto diversi sport tra cui nuoto, calcio e karate. – racconta – Dopo vari infortuni sono passata al crossfit circa 4 anni fa.

Il mio coach, Simone Sacco, mi ha fatto notare la mia propensione verso la pesistica e mi sono dedicata di più a quello. Ora sono iscritta al Weighlifting di Pavia, dove sono seguita da Cesare Magistris che mi ha fatto migliorare moltissimo. Non avrei potuto trovare una persona migliore. Con lui ho lavorato parecchio sulla tecnica e questo mi ha cambiato tutto. Come misura ho incrementato 10 kg o forse di più.

Di venerdì mi alleno là, mentre nel resto della settimana rimango a Novi e invio i miei video a Pavia».

Chiara si esercita tre ore al giorno, dopo il lavoro come tecnico di laboratorio a Rivalta Scrivia e lo studio. È, infatti, iscritta alla facoltà di Scienze Biologiche all’Università di Alessandria. È diplomata al “Ciampini-Boccardo”, dove ha studiato Agraria.

Si allena regolarmente anche nello slancio, altra tipologia di alzata presente nelle competizioni di sollevamento olimpico.

«Mi sto allenando e voglio continuare a farlo perché è una sfida prima di tutto contro me stessa e dopo contro gli altri. – aggiunge – Nella mia vita non sono mai riuscita a stare ferma. Sono molto ambiziosa.

Il mio obiettivo è quello di migliorare ancora continuando ad aumentare i chili sul bilanciere».

Luca Lovelli

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *