Sarà messo in sicurezza il cavo Lagozzo

Visualizzazioni: 35

Intervento da 500 mila euro per le difese spondali

VOGHERA – Il cavo Lagozzo sarà messo in sicurezza attraverso opere di pulizia dell’alveo e l’alzamento delle sponde. Un intervento di oltre 500 mila euro che ha come obiettivo quello di evitare, in caso di violente ondate di maltempo, l’esondazione del corso d’acqua che in passato aveva invaso la strada provinciale che da Voghera porta a Cervesina, creando pericoli e disagi. Gli interventi programmati dal Comune di Voghera dovrebbero concludersi entro la fine del mese di ottobre. «In queste settimane – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Giancarlo Gabba – continuano, in linea con il cronoprogramma di progetto, i lavori relativi alla riqualificazione idraulica del cavo Lagozzo. Le opere riguardano il tratto a valle dell’intersezione con strada San Gaudenzio. Qui sono in corso gli interventi per risagomare le sponde della riva sinistra per circa 950 metri del canale, pulendole dalla vegetazione».

L’intervento in questione, che comporta una spesa di circa 500 mila euro, finanziati con fondi ministeriali legati al Pnrr, rientra in un più ampio programma messo a punto dal Comune di Voghera, su base triennale, per la messa in sicurezza del territorio e nello specifico per l’adeguamento idraulico del cavo Lagozzo.

m.t.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *