Nuovo DPCM: Piemonte e Liguria in “zona arancione”. La Lombardia è “rossa”

Visualizzazioni: 376

Da domenica 17 gennaio cambiano le regole per il contenimento dei contagi da COVID-19. Per quanto concerne i territori della diocesi di Tortona, nei comuni di Piemonte e Liguria si applicano le regole relative alla “zona arancione”. La Lombardia, è invece, è in “zona rossa” e ci rimarrà almeno fino al prossimo 31 gennaio.

Le regole più stringenti sono state assegnate, oltre alla Lombardia, anche alla Sicilia e alla Provincia di Bolzano.

Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, ha annunciato un ricorso per chiedere la sospensione delle misure più stringenti sul territorio di sua competenza.

Quasi invariate le regole già previste in precedenza per le “zone arancioni” e le “zone rosse”.

Sarà tuttavia possibile recarsi nelle seconde case (di proprietà o in affitto) fuori regione, anche se in zona rossa. Resta, per ogni altro tipo di spostamento che non sia per motivi di necessità, lavoro, studio o salute, il divieto di spostarsi in un’altra Regione.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *