La Polizia Stradale in preghiera con il vescovo

Visualizzazioni: 43

Al pontificale per la patronale presenti gli agenti di Tortona e Alessandria

TORTONA – La festa di Santa Croce, come tradizione, è stata caratterizzata anche da alcuni appuntamenti religiosi in cattedrale, dove è custodita la preziosa reliquia del legno dove fu crocefisso Gesù. Nella serata di venerdì 3 maggio la Cappella Musicale della Cattedrale, diretta da Enrico Vercesi, ha presentato un’interessante “Elevazione Spirituale in musica”. Domenica 5 maggio, alle ore 10.30, il vescovo Mons. Guido Marini ha presieduto la Santa Messa stazionale nella VI Domenica di Pasqua nella quale ha messo in risalto l’importanza dell’albero della croce. Durante la celebrazione, alla quale hanno presenziato, insieme al sindaco Federico Chiodi, al presidente del consiglio comunale Giovanni Ferrari Cuniolo con il gonfalone cittadino, numerose autorità civili e militari cittadine, è stata invitata anche la Polizia di Stato della Stradale di Tortona e l’Associazione Nazionale Polizia di Stato di Tortona e Alessandria, che ha festeggiato il precetto pasquale. Il cappellano della Polizia di Stato di Alessandria e Asti, don Augusto Piccoli all’inizio della Messa ha preso la parola per rivolgere un ringraziamento al vescovo per l’accoglienza. Al termine, dopo la recita della preghiera a San Michele Arcangelo, è stata consegnata a Mons. Marini una targa con lo stemma araldico della Polizia di Stato, alla presenza del Comandante della Polizia Stradale di Tortona Cesario Ciffolillo e del dirigente della Polizia Stradale di Alessandria Marco Sandrone.

Daniela Catalano

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *