Gli insegnanti cattolici della Diocesi uniti in preghiera

Visualizzazioni: 208

Giovedì 1° giugno la S. Messa celebrata dal vescovo al termine dell’anno scolastico

TORTONA – I mesi di maggio e di giugno con l’anno scolastico che si chiude, il primo delle ritrovate consuetudini dopo la pandemia, sono i più impegnativi: do- centi, alunni e famiglie sentono il peso per gli sforzi compiuti e devono fare i conti con un presente e un prossimo futuro che questi anni recenti hanno reso sempre più gravido di incertezze, di ansie, di timori. E poi si sa: motus in fine velocior. La comunità scolastica – che a fatica ha ricostruito tutto l’ampio sistema di relazioni che lì si vivono – e i docenti, che riconoscono Cristo come loro Maestro, sentono la necessità di ritrovarsi davanti al Signore, insieme al loro Pastore per lodare e ringraziare.

Il Vescovo Mons. Guido Marini per questo motivo invita tutti gli insegnanti alla celebrazione eucaristica che presiederà giovedì 1° giugno alle ore 20, nella cattedrale di Tortona. Sarà il modo per ringraziare Dio per tutto ciò che di bello abbiamo visto fiorire nei nostri ragazzi, per la dedizione e la professionalità dei docenti e di tutto il personale e per la pazienza, la cura e la fattiva operosità delle famiglie. Sarà il modo con cui noi potremo riaffermare la nostra fede e chiedere al Signore la protezione e il coraggio per proseguire con speranza il nostro cammino.

Sarà, soprattutto, l’occasione per celebrare ciò che più intimamente ci unisce e per riconsegnare nelle mani del Signore il nostro cuore con tutto ciò che esso racchiude: affetti, sofferenze, il bene ricevuto e donato, le speranze e le preghiere per il domani.

Don Luca Ghiacci

Direttore dell’Ufficio diocesano per la Scuola e del Servizio

diocesano per l’Insegnamento di Religione Cattolica

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *