La Provvidenza al centro della missione educativa

Visualizzazioni: 285

Mons. Marini accolto nell’istituto “Sacra Famiglia” di Voghera dalle Suore Benedettine

VOGHERA – Con grande gioia mercoledì 7 giugno l’Istituto “Sacra Famiglia” delle Suore Benedettine della Divina Provvidenza ha accolto la gradita visita del vescovo Mons. Guido Marini, che ha celebrato la Santa Messa e partecipato al consueto saluto di fine anno scolastico, la festa dell’“Arrivederci”. Gli studenti e i docenti, in segno di riconoscimento, hanno dedicato al vescovo un momento di canti e di riflessione, nei chiostri di Casa Madre adornati con tutti i lavori realizzati durante l’anno.

L’incontro è stato occasione per ricordare la mostra dedicata alle fondatrici dell’Opera delle Suore Benedettine della Divina Provvidenza, in cui erano state studiate commoventi lettere che la Venerabile Serva di Dio, Giustina Schiapparoli, aveva inviato a monsignor Giovanni Negri, allora vescovo di Tortona. In una di queste, Giustina parlava del “Tratto della Divina Provvidenza” sulla quale si basa tutta l’opera dell’istituto. Le suore hanno scelto questo emblema a significato e nome della loro stessa Congregazione. È stato possibile ritrovare il senso delle parole, sorprendenti, di Giovanni Paolo II: “La Provvidenza, Trascendente sapienza che ama”, in quelle scritte dalla Fondatrice nella lettera in cui esprime gratitudine, il sentimento che la Provvidenza favorisce; un grazie che sorge dall’anima, dall’amore per le persone che si sono affidate a lei. Nell’ultima lettera Madre Giustina Schiapparoli confida nella Divina Provvidenza con una certezza assoluta, ammirevole, bella e vera, capace di scuotere quanti ascoltano, spesso così ripiegati sulle realtà quotidiane da non aver più gli occhi della mente capaci di guardare in alto. Come fa anche il salmo che è chiaro, per chi sa ascoltare: “Tu hai disposto con misura, calcolo, peso”. La presenza di Mons. Marini in mezzo agli alunni e ai genitori dell’Istituto ha riempito i cuori di chi era presente di rinnovata convinzione nella missione educativa delle Suore Benedettine della Divina Provvidenza.

Laura Mussi

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *