Domenica della Parola

Visualizzazioni: 95

Il 24 gennaio la Chiesa celebra la seconda giornata. L’approfondimento dell’Apostolato Biblico e la lettura continuata del vangelo di Marco

TORTONA – Nel 2019 nella diocesi di Tortona è nato il Gruppo dell’Apostolato Biblico, per rispondere a un’esigenza dell’Ufficio Nazionale Catechistico per “la cura e promozione, tra il popolo di Dio, dell’incontro diretto con il Libro Sacro, in quanto Parola di Dio e narrazione della storia della Salvezza” (CEI – UCN “L’Apostolato Biblico nelle comunità ecclesiali – Orientamenti Operativi”, 2005). Quest’attività è stata fortemente promossa anche da Mons. Vittorio Viola, che auspica che la comunità incontri e conosca le Sacre Scritture attraverso momenti di ascolto, approfondimento e preghiera. Fanno parte del Gruppo il vicario generale, mons. Mario Bonati, don Fabrizio Pessina, parroco della Pieve di Santa Maria a Novi Ligure, Mario Merendi, diacono permanente, Michela Ziccardi, Nicoletta Robba, Milena Sacchi, Patrizia Grilli e Maurizio Giuni.

L’équipe è partita da una formazione personale di studio e di meditazione attraverso lo strumento della Lectio Divina, perchè i membri del team hanno la profonda convinzione che solo dall’ascolto delle Sacre Scritture possano trovare frutto le attività pastorali.

Il gruppo, mediante un intervento finalizzato ad approfondire lo studio di un corretto approccio al te- sto e a favorire la preghiera (Seminari e Laboratori di esegesi), si propone in modo da dare voce non solo alla Parola di Dio rivolta all’uomo, ma, viceversa, alle domande dell’uomo sulla vita, sulle relazioni interpersonali e sui numerosi interrogativi dell’animo umano attraverso le Sacre Scritture. Proprio queste sono al centro della “Giornata della Parola di Dio”, istituita nel 2019 da Papa Francesco per ricordare al clero e ai fedeli il valore dei testi biblici per la vita cristiana e sottolineare il rapporto con la liturgia.

La Domenica della Parola che si celebra nella terza domenica del Tempo Ordinario, il 24 gennaio, è un’occasione speciale per raccogliere il popolo di Dio attorno alla Bibbia. Sarà una giornata di festa per rimettere al centro della vita, accanto all’Eucaristia, l’ascolto delle Scritture, attraverso momenti di lettura, approfondimento e riflessione spirituale da vivere in comunità. Oggi trovare pause per lo spirito è molto difficile, perché la società è immersa in ritmi di vita frenetici e nella tecnologia e sembra voglia impadronirsi della libertà personale.

Sabato 23 gennaio, alle ore 18, il vescovo presiede la celebrazione eucaristica in cattedrale al termine della quale seguirà la lettura continuata del vangelo di Marco che sarà affidata a medici, infermieri, volontari in prima linea nella lotta contro il Covid. Leggeranno anche il vescovo e il sindaco Chiodi.

Domenica 24 gennaio, sempre alle ore 18, per aiutare a riscoprire il gusto della Parola, l’Apostolato Biblico offre un incontro formativo sulla piattaforma Zoom, che avrà come ospite don Claudio Baldi, parroco della cattedrale di Tortona e direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano, che proporrà un commento sulla Nota della Pontificia Congregazione del Culto Divino dello scorso 17 dicembre e una meditazione su un brano del Vangelo di Giovanni (Gv 15, 1-9).

Cristina Bertin

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *