«Dobbiamo fare tesoro della generosità»

Visualizzazioni: 34

Gli auguri del sindaco Federico Chiodi ai tortonesi

TORTONA – «Cari concittadini, questo 2020 è stato un anno difficile che ci ha provato molto di più di quanto potessimo anticipare.

Molte famiglie hanno sofferto per i lutti, per l’isolamento forzato e per le difficoltà economiche e sociali. Potremmo essere tentati di pensare che quello che sta per concludersi debba essere un anno da cancellare, ma non possiamo perdere l’opportunità di fare tesoro di quanto di buono è emerso in queste gravi difficoltà, e delle lezioni importanti che abbiamo dovuto imparare. Avendo dovuto rinunciare a molto, abbiamo capito cosa sia veramente indispensabile nella nostra vita; abbiamo saputo apprezzare il valore di quel contatto umano di cui siamo stati privati per lungo tempo, anche nelle situazioni più drammatiche ma soprattutto abbiamo visto tanti nella nostra comunità mettersi a disposizione per offrire oltre alle risorse personali, il proprio tempo, un be-ne percepito come importante nel-la nostra società, per donarlo con affetto al prossimo. Questi comportamenti ci devono ispirare a trovare dentro di noi il coraggio di fare altrettanto, di dare alla nostra comunità ciascuno in base alle proprie possibilità, per ricostruire insieme, dopo un 2020 drammatico, un 2021 di rinascita e condivisione, per poter guardare avanti insieme, più forti nello spirito e nella mente, sapendo cogliere le occasioni che si presenteranno per dare vita a una comunità che non debba mai più vivere le sofferenze e le restrizioni che abbiamo patito in questo periodo. Anche l’amministrazione comunale deve trarre spunto dalla generosità e dalla forza d’animo dimostrata dai tortonesi in questo 2020, per servirli al meglio nei mesi a venire.

Auguro a tutti voi di poter trascorrere un felice Natale e un sereno anno nuovo».

Federico Chiodi

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *