Dalle pagine della letteratura pensieri per approfondire la fede

Visualizzazioni: 130

Il ciclo formativo proposto dall’Ufficio Catechistico e tenuto da don Marino Neri

BRONI – Nei tempi di Quaresima e di Pasqua l’Ufficio Catechistico diocesano, diretto da don Fabrizio Pessina, ha organizzato incontri di formazione con la letteratura. È noto che quella italiana sia uno scrigno prezioso di messaggi e di valori anche religiosi. Il relatore, don Marino Neri, dottore in lettere e filosofia e docente di teologia dogmatica all’ISSR di Pavia e Crema, ha esposto, con stile incisivo e grande padronanza dei contenuti, alcuni passi degli Inni Sacri del Manzoni, di poesie di Ungaretti, Rebora, Peguy, Trilussa e altri. Ogni incontro è stato dedicato a una tematica particolare, rispettivamente alla Passione, alla Risurrezione e alle glorie di Maria. È importante ricordare e meditare spesso su questi versi per arricchire il cuore, la preghiera e raccogliere tanti bellissimi pensieri trasmessi nella poesia da questi letterati cristiani. È stato un modo originale di fare catechesi, e altri autori si potrebbero prendere in considerazione, anche dallo stile più semplice, come ad esempio Rodari e Palazzeschi. Alcune verità della fede, nonché principi della morale cristiana, detti nella forma della filastrocca o in versi rimati, sono veicolati in forma “simpatica” e si prestano a una facile memorizzazione. «Desidero ringraziare sinceramente don Marino per il suo importante contributo, – ha detto il direttore don Pessina – l’Oratorio di Broni per l’ospitalità offerta e RadiotvPNR che ha gentilmente provveduto alle registrazioni degli incontri, rendendoli fruibili in differita sul proprio canale YouTube».

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *