Roquette a sostegno del Giro Rosa

Visualizzazioni: 59

Un evento per celebrare sport e salute

 

CASSANO SPINOLA – La partenza del Giro Rosa ha segnato una data importante per Cassano Spinola e Roquette Italia, una vera pietra miliare nella storia dei rapporti tra la comunità locale e l’Azienda che si pone come realtà molto legata al territorio che la ospita e sensibile alle esigenze dei suoi abitanti. Per la prima volta, infatti, Roquette è stata main sponsor della prima tappa di un evento sportivo internazionale come la competizione ciclistica che rappresenta la versione al femminile del Giro d’Italia.

Il 4 e 5 luglio Cassano è stato teatro di un evento che ha onorato perfettamente i valori sacri del mondo dello sport: lavorare per un obiettivo comune, pianificare la strada con lungimiranza, coordinare l’impegno personale e di squadra per il raggiungimento della meta. Gli stessi ideali, insomma, che qualificano l’operato di Roquette, sempre più riconosciuta come leader globale per ingredienti di origine vegetale per i mercati dell’alimentare, della nutrizione e della salute. Una sponsorizzazione, quindi, che si fonda sul forte legame con il paese di Cassano e sull’affinità di valori che l’evento si premurava di divulgare. Il ciclismo femminile ha guadagnato molto in popolarità negli ultimi anni e la 30esima edizione del Giro Rosa oggi rappresenta un evento chiave nel calendario delle gare internazionali. La competizione, che si svolge in questi giorni su un totale di 920 km, passerà per le strade di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Vi partecipano 144 cicliste suddivise in 24 team da ogni parte del mondo. Oltre alla sponsorizzazione, Roquette ha scelto di contribuire attivamente al lancio del Giro a Cassano, allestendo un proprio stand nei pressi della linea di partenza dove è stato distribuito materiale di comunicazione sulla gamma di attività dell’Azienda e dei prodotti destinati ai settori dell’alimentazione e della salute che hanno suscitato l’interesse di cittadini, sportivi, autorità locali e semplici curiosi. All’interno dello stand è stato anche illustrato l’impegno sociale di Roquette e l’importanza della relazione con le comunità locali, senza dimenticare la nuova Fondazione Roquette per la Salute, di recente creazione.

All’evento ha partecipato anche il CEO di Roquette, Jean-Marc Gilson, in visita allo stabilimento della filiale italiana, a cui è spettato l’onore di dare il via ufficiale alla 30esima edizione del Giro Rosa e, quindi, alla prima tappa: una crono a squadre per un totale di 17 km con arrivo a Castellania Coppi, città natale del Campionissimo.

Il direttore generale di Roquette Italia, Daniele Dalla Pria, ha partecipato alla cerimonia di premiazione consegnando la maglia Rosa.

 

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *