Questa sera si apre la kermesse di “Arena Derthona”

Visualizzazioni: 29

TORTONA – Inizia oggi la settimana di Arena Derthona, il momento musicale pop, rock, jazz di alto livello che da dieci anni porta in città artisti di livello nazionale e internazionale, per iniziativa del promoter tortonese Charly Bergaglio.

È ormai lunga e qualificata la teoria di musicisti e cantanti apprezzati in questi anni: Malika Ayane, Nina Zilli, Noemi, Annalisa, Cesare Cremonini, Stefano Bollani, Raphael Gualazzi, Nek, Caparezza, Francesco De Gregori, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Franco Battiato, Casino Royale, Mario Biondi, Annalisa, Antonello Venditti, fino a Pat Metheny, Burt Bacharach, Chick Corea, Esperanza Spalding, Anastacia e Hiromi.

Sull’enorme palco installato in piazza Allende, gli spettacoli iniziano giovedì con Fiorella Mannoia, la musa più amata dai cantautori, in tour per proporre il suo nuovo disco “Personale”, ma anche i brani più apprezzati di un repertorio di grandissime firme, da Fossati a Ruggeri, da Lavezzi a Radius, da Vasco a Bersani a Tiziano Ferro, il tutto condito dalla sua inconfondibile intensità interpreativa.

Venerdì torneranno a Tortona i Subosnica, dopo il successo del 2014 ad Arena, con il nuovo disco “8” e il loro mix assolutamente unico di pop, rock da stadio ed elettronica da club, oltre a tantissimi successi di 20 anni di carriera; sabato il concerto dei genovesi ExOtago, tra le band più interessanti del panorama che un tempo si definiva indie, reduci da un ottimo festival di Sanremo e da un paio di album forti che hanno portato a notorietà anche i precedenti quattro; per loro, in qualche modo legati al territorio poiché il cantante Maurizio Carucci vive in val Borbera, anche un programma di eventi che permetterà al pubblico di incontrare la band e condividere momenti prima e dopo lo spettacolo; domenica si chiude con gli americani Snarky Puppy, plurivincitori ai Grammy Awards e artefici di un’originale e appassionante miscela di funk e jazz, il cui organista Corey Henry fece impazzire con il linguaggio comunicativo della sola musica lo scorso anno il pubblico della stessa Arena.

Ci sono ancora biglietti disponibili per tutte le serate: Fiorella Mannoia, primo settore 46 euro, secondo 28,55; Subsonica, posto unico 28 euro; ExOtago, posto unico 23 euro; Snarky Puppy posto unico 27 euro. Tante le iniziative collaterali, a cominciare dal percorso del gusto che coinvolgerà i principali bar e ristoranti della città, con piatti, cocktail e specialità a prezzi speciali, con una mappa che sarà diffusa nei giorni precedenti e nell’area del concerto.

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *