Corso diocesano per cantori e direttori di coro: buona la prima

Visualizzazioni: 10

La seconda lezione si terrà sabato 23 marzo (e non il 16) sempre in seminario

TORTONA – In un clima disteso e cordiale presso il seminario vescovile si è svolta sabato scorso la prima intensa giornata del corso per direttori di coro e cantori. Quasi cinquanta gli iscritti, provenienti un po’ da tutto il territorio della Diocesi, che hanno risposto con entusiasmo alla proposta del Vescovo, Mons. Vittorio Viola, e dell’Ufficio Litur-gico guidato da Don Claudio Baldi. Durante la prima relazione, proprio il Vescovo Vittorio, con una coinvolgente e appassionata “lectio magistralis”, ha presentato i fondamenti teologici della musica sacra; ha proseguito Enrico Vercesi, direttore della “Corale San Luigi Orione di Tortona” e della “Schola Regina Pacis”, che ha spiegato i concetti basilari della musica rituale, con riferimento particolare ai caratteri della funzionalità liturgica.

Padre Matteo Ferraldeschi, o.f.m., direttore dei “Laudesi Umbri di Spoleto” e della “Mulierum Schola Roma-na”, ha chiuso la mattinata illustrando alcuni criteri di scelta di repertorio ed esemplificando un possibile programma musicale per la Messa “In coena Domini” del Giovedì Santo. Dopo la pausa pranzo, Luca Dellaca-sa, Maestro del coro presso l’Associazione Corale “S. Stefano” a Casella (GE), ha tenuto una lezione teorico-pratica a proposito alla fisiologia della voce e della respirazione. Il gruppo si è poi trasferito nella cappella del seminario dove si è “trasformato” in un vero e proprio coro a quattro voci, diretto a turno dai tre docenti, per lo studio del repertorio della III Domenica di Quaresima che sarà cantato in cattedrale sabato 23 marzo alle ore 18.00, alla messa vespertina della Vigilia, celebrazione che concluderà questo primo ciclo di incontri di riflessione, formazione e condivisione. Pertanto, in virtù di questa iniziativa, l’appuntamento per la seconda giornata di lavori, non sarà il 16 marzo come originariamente stabilito, ma verrà posticipato a sabato 23 marzo, con il programma precedentemente previsto e quindi con inizio alle ore 8.30. Ovviamente, anche per chi non avesse preso parte alla prima giornata del corso è ancora possibile l’iscrizione e la partecipazione, rivolgendosi presso l’Ufficio liturgico (tel. 349.5454335).

Commenti: 0

Il tuo indirizzo mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati con *

Centro preferenze sulla privacy

Necessari

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types],

Marketing

Analitici

Questi cookie sono utilizzati per raccogliere dati degli utenti in modo anonimo.

_ga,_gai,gtm_auth,gtm_debug,gtm_preview
https://policies.google.com/privacy

Accessibilità

Questi cookie sono utilizzati per rendere accessibile il nostro sito.

sogo_animation_off,sogo_bnc,sogo_contrasts,sogo_contrasts_white,sogo_font_2,sogo_font_3,sogo_font_increase,sogo_readable_font